Cisti Tricolemmali

Cisti Tricolemmale

La cisti tricolemmale è un'escrescenza sottocutanea che si manifesta a livello del cuoio capelluto come un nodulo profondo, ricoperta da un’area di cute con capelli rarefatti, di dimensioni variabile fino anche a diversi centimetri.

La cisti tricolemmale è dovuta ad un'occlusione dell’istmo follicolare della ghiandola sebacea del pelo, causata da un tappo di cheratina che blocca l’escrezione del sebo prodotto dalla ghiandola stessa. A causa di questa occlusione la ghiandola non può smaltire la secrezione che continua a produrre, portando alla dilatazione della stessa che acquisisce le caratteristiche della cisti.

E’ consigliata l’asportazione chirurgica qualora manifestino una tendenza all’aumento di dimensioni e risultino traumatizzate pettinando i capelli. Possono, inoltre, andare incontro ad una infezione, in tale caso clinicamente si osserva un rapido aumento di dimensione, accompagnato da rossore della cute fino all’ulcerazione con secrezione di sebo infetto. In quest’ultimi casi la cute guarisce lasciando esiti cicatriziali con scomparsa dei capelli nell’area coinvolta.

L’intervento chirurgico viene eseguito ambulatorialmente in anestesia locale. La ripresa delle comuni attività quotidiane è immediata.

*Nome e Cognome:


*E-mail:


*Telefono:


Motivo della Richiesta:



Messaggio:



Autorizza il trattamento dei dati

NO SI

Sono maggiorenne

NOSI

*Campi obbligatori